5
blog villa santa apollonia

Nel 2014 gli interventi di chirurgia estetica hanno conosciuto una crescita dell’1% rispetto all’anno precedente. Si tratta di circa 1,7 milioni di procedure in più secondo gli studi dell’American Society of Plastic Surgeons (ASPS), da cui risulta che l’America è ancora al primo posto per le richieste di miglioramenti estetici. Se una volta il cavallo di battaglia della chirurgia estetica era la rinoplastica, ovvero la chirurgia del naso, oggi questa procedura cede il primato alla mastoplastica additiva, ovvero l’aumento del seno.

Nella Top 5 degli interventi chirurgici più richiesti troviamo infatti:
1. Aumento del seno/Mastoplastica additiva (286.254 procedure, in calo dell’1%)
2. Rimodellamento del naso/Rinoplastica (217.124 procedure, in calo del 2%)
3. Liposuzione (210.552 procedure, in aumento del 5%)
4. Lifting delle palpebre/Blefaroplastica (206.509 procedure, in calo del 4%)
5. Facelift (128.266 procedure, in calo del 4%)

Chirurgia Estetica interventi più richiesti

La rinoplastica occupa dunque il secondo posto, subito dopo la mastoplastica additiva. Al terzo posto tra gli interventi chirurgici più richiesti troviamo invece la liposuzione per la riduzione degli accumuli di grasso su pancia, gambe e glutei.
Seguono infine, anche se sempre meno richiesti, quelli per la chirurgia estetica del viso, sia maschile che femminile, come blefaroplastica e lifting.
Se in ambito di chirurgia estetica l’aumento del seno è il desiderio più grande delle donne, gli interventi più richiesti dagli uomini sono invece la rinoplastica, la blefaroplastica e la liposuzione per ridurre la pancia, le maniglie dell’amore e talvolta gli accumuli sul petto (ginecomastia maschile)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *