5
blog villa santa apollonia

Una delle migliori novità in campo di medicina estetica arriva dalla Corea ed è costituita dal posizionamento di fili biostimolanti in Polidiossanone (PDO) al di sotto della cute, per ottenere l’effetto di un lifting non chirurgico.

Lifting non chirurgico
I fili biostimolanti sono fili invisibili ed impalpabili che producono effetti benefici sul corpo grazie al materiale di cui sono composti, che oltre ad essere biocompatibile e totalmente riassorbibile, stimola la produzione di collagene e crea un sostegno al tessuto attraverso il suo effetto liftante.

Vengono  introdotti, senza produrre tagli,  con aghi sottilissimi e quindi indolori che non rendono necessaria l’anestesia per il paziente.
Agendo per effetto meccanico, fisico e chimico sulla pelle, il Polidiossanone è in grado di garantire un effetto immediato ed estremamente naturale.

I risultati di questo trattamento sono infatti una cute visibilmente più liscia e luminosa, un effetto antiage portato dalla riduzione delle rughe, ed un sensibile miglioramento della texture cutanea dovuto all’aggiunta di tonicità e compattezza alle zone trattate.

Sebbene i fili vengano riassorbiti completamente in circa 6-8 mesi, l’effetto biostimolante intenso si protrae fino a 1 anno perché è legato alla stimolazione dei fili e non solo alla loro permanenza nella cute.

Il lifting non chirurgico è un’inovativa soluzione per combattere i segni dell’invecchiamento con un trattamento personale, che rispecchia le necessità del paziente e che può essere letteralmente “cucito” su misura secondo i suoi desideri.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *