5
blog villa santa apollonia

OSSIGENOOZONO TERAPIA

Cos’è l’ozono e dove viene impiegato

L’ozono è una forma allotropica dell’ossigeno ed è conosciuto principalmente per il ruolo che svolge nell’equilibrio ecologico della terra. Esso infatti assorbe la maggior parte delle radiazioni ultraviolette provenienti dal sole, impedendo loro di giungere direttamente alla superficie terrestre.

Le applicazioni industriali dell’ozono ne sfruttano le proprietà antisettiche che lo hanno reso indispensabile nella disinfezione delle acque, si sotto l’aspetto della potabilizzazione, che del trattamento delle acque reflue. Risulta a riguardo estremamente più efficace del cloro, eliminando anche i virus in grado di sopravvivere ad alte concentrazioni dello stesso. Avendo un alto potere di ossidazione, viene impiegato per la neutralizzazione dei gas di scarico industriali contenenti solfato, sensibili all’ozono a causa del suo potenziale ossidativo. Molto diffuso è anche l’utilizzo dell’ozono nell’igienizzazione delle piscine per il suo potere disinfettante ad ampio spettro d’azione.

L’ozono in medicina

L’ozono in odontoiatriaL’ossigenoozono terapia basata sull’erogazione di una cera quantità di ozono nell’organismo, attraverso varie tecniche e, su molte patologie, ha permesso di ottenere dei risultati terapeutici grazie ad:

  • Azione diretta, con rivitalizzazione dei vari distretti corporei;
  • Azione antalgica e miorilassante
  • Effetto antibatterico ed antivirale di tipo sistemico
  • Effetto di attivatore circolatorio
  • Effetto immunomodulante
  • Azione favorente il rilascio e l’utilizzo dell’ossigeno corporeo

I campi di utilizzo in medicina sono diversi e tra questi:

  • DERMATOLOGIA: Herpes Zoster e Simplex, Acne, Eczema, Onicomicosi, ipodistrofia (cellulite)
  • MEDICINA INTERNA: Epatite, Moro di Crohn, variazioni neuroendocrine stagionali
  • NEFROLOGIA DIALISI: Adiuvante nel trattamento delle patologie ischemie metaboliche osteoarticolari concomitanti il trattamento di lunga durata
  • NEUROLOGIA: Cefalee a grappolo/muscolo tensive, stati depressivi, malattie neuro vascolari
  • ORTOPEDIA: ernia discale, lombo sciatalgie, gonartrosi
  • ANGIOLOGIA E FLEBOLOGIA: insufficienza venosa, impotenza vascolare, ulcera diabetica, ulcera post-flebitica
  • FISIATRIA: riabilitazione neuromotoria, fibromi algia
  • ODONTOIATRIA: trattamento di carie e gengiviti, preparazione e disinfezione pre/post-operatoria grazie alle proprietà antibatteriche ed antivirali dell’ozono


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *